Home / Come opera / Settori / Politiche sociali / Volontariato / Fondi Speciali per il Volontariato e Fondazione con il Sud

Fondi Speciali per il Volontariato e Fondazione con il Sud

L’impegno della Compagnia per i Fondi Speciali per il Volontariato e per la Fondazione con il Sud

In base all’art. 15 della legge quadro sul Volontariato n.266/1991 e al successivo decreto attuativo dell’8/10/1997, le fondazioni diorigine bancaria sono tenute a stanziare contributi annuali ai Fondi Speciali Regionali per il Volontariato. Le fondazioni provvedono inoltre alla nomina di componenti nei Comitati di gestione (gli organi che amministrano presso ogni Regione i Fondi speciali assegnando a loro volta contributi ai Centri di servizio per il Volontariato e progettano bandi per sostenere progetti nell’ambito della cosiddetta “progettazione sociale”).

I Centri di servizio, destinatari finali dei fondi, hanno il compito di sostenere e qualificare le organizzazioni di volontariato favorendone lo sviluppo, la crescita, la professionalità, le capacità manageriali e di iniziativa.

Attualmente la Compagnia è presente con suoi rappresentanti nei Comitati di gestione delle seguenti regioni: Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Sardegna, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Sicilia, Calabria.

L’impegno economico della Compagnia a favore dei Fondi speciali per il Volontariato per l’anno di bilancio 2010 è stato di oltre 5,6 milioni di euro.

Oltre al contributo in denaro la Compagnia partecipa attivamente ad alcune attività, laddove l’esperienza e la capacità propositiva dei suoi uffici siano di stimolo agli attori impegnati sul tema del volontariato. In base all’accordo ACRI volontariato del 23 giugno 2010 il tema della progettazione sociale vede la Compagnia coinvolta in modo attivo in Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria.

Con il protocollo d’intesa sottoscritto nel 2005 tra ACRI ( www.acri.it), fondazioni di origine bancaria e Forum permanente del Terzo Settore ( www.forumterzosettore.it) ebbe inizio un progetto nazionale per promuovere e sostenere lo sviluppo della società civile e del terzo settore nelle regioni meridionali, evoluto poi nel 2006 nella costituzione della Fondazione con il Sud www.fondazioneperilsud.it.

Con riferimento all’anno di bilancio 2010 la Compagnia, che è socio fondatore e nomina un componente nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione con il Sud, ha erogato alla Fondazione un contributo di oltre 2,2 milioni di euro.

Per approfondimenti sulla normativa nazionale e regionale, sugli accordi nazionali e sul funzionamento dei Fondi speciali per il Volontariato si vedano i siti della Consulta Nazionale dei Comitati di gestione dei Fondi speciali per il Volontariato www.consultacoge.it e del Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato  www.csvnet.it dove è possibile trovare i link a tutti i Comitati di Gestione e ai Centri di Servizio per il Volontariato, come pure studi e ricerche sul mondo del volontariato.