Home / Come opera / Settori / Sanità / Annuario Scienza e Società 2012

Annuario Scienza e Società. Quest'anno si parla di energia

Annuario Scienza e Società 2012

Torino - 21.02.2012

In quali paesi si dedica più tempo all’insegnamento delle materie tecnoscientifiche? Dove si trova il maggior numero di ricercatori? In quali stati si consuma più energia pro capite e dove sono diminuite le emissioni di gas serra? Quali sono le misure preferite dai cittadini per contrastare il riscaldamento globale?

L’Annuario Scienza e Società, giunto quest’anno all’ottava edizione, propone in forma sintetica e accessibile una raccolta ragionata di informazioni e dati provenienti dalle più accreditate fonti nazionali e internazionali, utili per comprendere lo stato e le trasformazioni della ricerca e dell’innovazione nella nostra società: risorse umane e investimenti, brevetti e utilizzo di nuove tecnologie, orientamenti pubblici verso la scienza, una cronologia dei principali eventi che hanno segnato i rapporti tra scienza e società nel corso del 2011, i volumi pubblicati sul tema durante l’anno.
Anche quest’anno, ampio spazio dedicato alle più recenti tendenze nel rapporto tra scienza, media e opinione pubblica: «Gli italiani, la scienza e le sfide tra ambiente ed energia. Scienza, tecnologia e opinione pubblica in Italia nel 2011», con i nuovi dati dell’Osservatorio Scienza, Tecnologia e Società; «Il dibattito sull’energia nei media italiani»; «Questioni tecnoscientifiche e partecipazione dei cittadini» e «Salute, cittadinanza e percezione del rischio: i casi della donazione di sangue e degli xenotrapianti».
L’Annuario Scienza e Società 2012 è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo.