Home / Come opera / Settori / Patrimonio storico artistico / Domande frequenti

Domande frequenti

Quale tipologia di beni può essere oggetto di una richiesta di contributo?
Tutti i beni di interesse artistico sottoposti a vincolo di tutela ai sensi del Decreto Legislativo 22/01/2004 n. 42 (codice dei Beni Culturali e del Paesaggio).

Il restauro di un bene vincolato di proprietà di un privato cittadino può essere oggetto di una richiesta di contributo?
No. I beni oggetto delle richieste di contributo devono essere di proprietà di enti pubblici, enti non-profit o di enti religiosi, anche nel caso essi siano aperti al pubblico per attività senza fine di lucro.

Le richieste di contributo presentate per il patrimonio religioso possono avere come oggetto di intervento le case parrocchiali?
No. Sono escluse tutte le richieste di contributo che hanno come oggetto gli edifici destinati a funzione residenziale.

Sono ammissibili richieste di contributo per la realizzazione di impianti tecnologici?
No. La Compagnia sostiene iniziative di recupero e restauro di beni architettonici ma non interviene per realizzare o installare impianti tecnologici quali sistemi di sicurezza, illuminazione o di riscaldamento.

Quali mostre sostiene il settore arte?
Il settore arte prende in considerazione il sostegno ad esposizioni esclusivamente di ambito storico-artistico, significative per la lettura critica proposta sui temi della storia dell'arte e dell'architettura, su artisti e architetti antichi e contemporanei, sul paesaggio come bene culturale e sulle sue trasformazioni.

Patrimonio storico artistico